RISULTATI SONDAGGIO

Alle ore 12:00 di oggi, giovedì 21 maggio, si è concluso il sondaggio con le domande da sottoporre ai rappresentanti delle OO.SS. durante le interviste dei prossimi giorni.

In totale ci son stati 827 voti così ripartiti (in ordine di preferenze).

1) Con 220 voti (26,6%) dei voti:

Quali sono le misure organizzative che l’Amministrazione intende mettere in atto relativamente ai prossimi corsi 89°, 90° e 91° previsti nell’anno 2020? FAD + corso pratico presso le Dir. Reg + SFO o altre soluzioni (come da proposta del Comitato: https://www.comitatovvf250.org/?p=1652)? Se si quali?

 

2) Con 205 voti (24,8%) dei voti:

Gli anni a venire saranno cruciali per il ricambio generazionale del Corpo, a fronte di un numero cospicuo di pensionamenti (circa 2500 per il solo triennio 2019 – 2021). Riteniamo che il bacino di Idonei del Concorso 250 sia indispensabile per dare una boccata di ossigeno e garantire un forte turnover sopratutto dal punto di vista anagrafico. Come O.S., quali iniziative pensate debbano essere intraprese negli anni a venire?

 

3) Con 183 voti (22,1%) dei voti:

L’88° corso crea un vincolo organizzativo per il successivo 89° corso di cui era previsto l’avvio l’11 maggio scorso? Quali sono le vostre proposte per ovviare questo problema, ed avviare l’89° corso in tempi brevi? Le unità preventivate (710) saranno confermate?

 

4) Con 80 voti (9,7%) dei voti:

Esistono le condizioni per ripartire con le visite mediche? E’ stata autorizzata la deroga al corso di validità delle visite già effettuate?

 

5) Con 60 voti (7,3%) dei voti:

L’art. 6 comma 3.2 del D.Lgs. 127/2018 di fatto vincola il vigile neo-assunto a fermarsi presso il comando di prima assegnazione per la durata di 5 anni. Si registrano da più parti pareri negativi su questo articolo. Come O.S. qual è il vostro punto di vista e quali le possibili soluzioni?

 

6) Con 53 voti (6,4%) dei voti:

Le assunzioni programmate per l’annualità 2020 sono salvaguardate? Visto l’articolo del DPCM che rende “spendibili” le assunzioni ordinarie fino al 31/12/2021, esistono le condizioni per sfruttare tutte le straordinarie programmate?

 

7) Con 26 voti (3,1%) dei voti:

Relativamente al periodo estivo, è secondo voi fattibile ipotizzare un avvio e prosecuzione dei corsi senza soluzione di continuità, garantendo così un sostanziale recupero “del tempo perso” in questo periodo di lockdown?

Condividi l'articolo