• home-passione
  • home-preparazione
  • home-sacrificio

ADESIONE COMITATO IDONEI VVF 250 – D.M. 676/2016

Se vuoi aderire al Comitato idonei VVF 250 – D.M. 676/2016, concedici due minuti del tuo tempo, cliccando qui e compilando il form automatico.



Ulteriori chiarimenti sulla legge di stabilità

Carissimi #250

pubblichiamo due video che fanno chiarezza su quanto contenuto nella legge di stabilità appena approvata.

 

Nel secondo video nello specifico si indica che in mancanza di una nuova graduatoria per l’accesso alla qualifica di Vigile del Fuoco, derivata da un concorso pubblico dedicato all’accesso dall’esterno, che sostituirebbe l’attuale graduatoria in vigore del Concorso 250, nessuna nuova immissione al ruolo da graduatoria proveniente da procedure speciali sarebbe possibile, in virtù del principio costituzionale di adeguato accesso dall’esterno nella Pubblica Amministrazione.

 



AGGIORNAMENTO CONVOCAZIONI 88° CORSO

In data 24/12/2019 la “Direzione Centrale per le Risorse Umane” ha diramato ulteriori convocazioni per l’88° corso in sostituzione degli idonei che non presentandosi senza giustificato motivo son considerati RINUNCIATARI. Gli idonei convocati dovevano presentarsi alle S.C.A. in data odierna 30/12/2019.

Allo stato attuale, dalle informazioni in nostro possesso, lo scorrimento delle graduatorie è il seguente:

MILITARI -> posizione 310

VIGILI VOLONTARI -> posizione 168

SERVIZIO CIVILE -> ESAURITA

SENZA RISERVA (CIVILI)-> posizione 184

 

 



Anche il 251esimo ha diritto ad entrare: ecco il VIDEO!

Questa è la risposta che bisogna dare quando viene detto che “solo i 250 vincitori hanno diritto ad entrare” oppure che “al 251esimo non spetta nulla”.
La legge di stabilità 2020 parla chiaro.
#esaurimentograduatoria250 #70e30 #concorsopubblico #forza250 #largoaigiovani #vigilidelfuoco #comitato250 #251esimoo5093esimohaidirittoadentrare

CLICCA QUI PER SCARICARLO ED INOLTRARLO AI TUOI CONTATTI!



INCONTRO CON FNS CISL

In continuità con le iniziative di rivendicazione portate avanti da questo Direttivo a beneficio degli aderenti al Comitato, nella giornata di ieri abbiamo incontrato il Segretario Generale della FNS CISL di Roma e Coordinatore Nazionale Riccardo Ciofi.

Tale incontro ha dato modo al Comitato di rappresentare le istanze e preoccupazioni in virtù dei nuovi provvedimenti emersi con la Legge di Bilancio.
In primo luogo abbiamo richiesto l’impegno da parte sindacale di raggiungere in tempi rapidi l’esaurimento dei 5000 idonei, considerando le attuali percentuali riservate al concorso 250 e alla graduatoria della procedura speciale di reclutamento del personale volontario a loro riservati dalle ultime tre leggi di bilancio dello Stato (il 30% delle assunzioni straordinarie).

Durante l’incontro, il rappresentante sindacale FNS CISL ci ha rassicurato riguardo all’attenzione che la parte sindacale dedica al tema carenza di organico del CNVVF e relativi ed eventuali potenziamenti. Tale linea sindacale comporta l’assunzione di nuovi Vigili del Fuoco e, di fatto, diviene proficua operazione per lo scorrimento della graduatoria degli idonei concorso 250. Inoltre, ha chiaramente rappresentato l’esigenza oggettiva di assumere personale e la volontà di premere la politica e l’Amministrazione di assorbire in tempi rapidi (2022- Max 2023) la graduatoria degli idonei 250.

Ulteriormente, Ciofi, comprendendo i timori e le legittime preoccupazioni di noi idonei, ha tenuto a precisare, rassicurando noi tutti che come da tempo abbiamo avuto modo anche di sottolineare con i nostri comunicati, la forte attenzione mediatica e l’alta considerazione di tutto l’arco dei partiti politici, di Governo e opposizione, sul Corpo Nazionale, dimostrato, in concreto, con i provvedimenti inseriti in legge di Bilancio che tendono alla valorizzazione dei Vigili del Fuoco e, per quanto ci riguarda, ad un incremento di personale e un turnover al 100%, in discontinuità con quanto accaduto per gli idonei 814 del precedente concorso.

In ultimo, abbiamo avuto rassicurazioni anche sulla vertenza che la FNS CISL sta portando avanti con l’Amministrazione, interessando anche il Ministro dell’Interno, al fine di ottenere una modifica normativa dell’articolo 6 del D.Lgs. 127/2018 (il periodo minimo di permanenza dei Vigili del Fuoco nella sede di prima assegnazione non può essere inferiore a cinque anni) che, attualmente, compromette il delicato sistema delle mobilità, danneggiando i colleghi.

Vi terremo, come sempre, aggiornati sulle varie iniziative che il Comitato vorrà intraprendere.



Video buone feste dal Comitato 250

Carissimi Soci

è stato un anno molto intenso. Abbiamo provato a raccogliere in questo video parte del lavoro svolto nel 2019. Per questioni tecnico pratiche abbiamo dovuto togliere alcune foto degli incontri ma gli strepitosi risultati ottenuti sono sotto gli occhi di tutti. Il Comitato 250 rispecchia i valori e lo spirito del concorso Pubblico 250: solo con la passione, l’impegno ed il sacrificio si possono ottenere i risultati.

Buon Natale e buon 2020 da tutto il Comitato 250!

Si ringrazia il socio Alessandro Salada di Brescia per l’ottimo video!



Giuramento 86° corso allievi Vigili del Fuoco e presentazione calendario 2020

Domani mattina alle ore 11 nelle Scuole Centrali Antincendio di Roma Capannelle, alla presenza del Ministro dell’Interno Lamorgese, si svolgerà la cerimonia di giuramento degli allievi Vigili del fuoco dell’86esimo corso.

Nel corso della cerimonia verrà presentato il Calendario isitituzionale “IL FUTURO HA UN CUORE ANTICO. DAL 1939 AL SERVIZIO DEL PAESE” realizzato dagli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Venezia.

La collaborazione tra la storica Accademia e il Corpo nazionale, nata per la realizzazione del calendario, è stata un’occasione speciale per mettere a frutto i talenti dei giovani artisti, impegnati su un tema che ricordi e valorizzi l’operato dei Vigili del fuoco.

La cerimonia di giuramento e la presentazione del calendario saranno trasmessi in diretta streaming al seguent link: www.vigilfuoco.tv/live/diretta-pubblica



RETTIFICA GRADUATORIA FINALE CONCORSO 250 – 18/12/2019

Con il D.M. n. 663 del 18 dicembre 2019 è avvenuta la rettifica della graduatoria finale del concorso pubblico, per titoli ed esami, a 250 posti per l’accesso nella qualifica di vigile del fuoco del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco.



CONVEZIONE HOTEL CAPANNELLE APPIA ANTICA

In data odierna il Comitato ha stipulato una convenzione con la struttura Hotel Capannelle Appia Antica, 4 stelle, nelle strette vicinanze delle Scuole Centrali Anticendio.

La convenzione prevede uno SCONTO DEL 15% applicabile solo sulle tariffe pubblicate sul nostro sito ufficiale www.hotelcapannelle.com. Lo sconto verrà riservato anche ai familiari dei VVF che prenoteranno per recarsi alle Scuole Centrali Antincendi. La convenzione durerà dal 01/01/2020 al 31/12/2020.

COME PRENOTARE:
Camilla e Carla saranno liete di aiutarci.
Contattale direttamente segnalando la nostra convenzione ai seguenti recapiti: tel. 06-71060637, fax 06-71060640, email: booking@hotelcapannelle.com

TERMINI E CONDIZIONI:
• Le suddette tariffe si intendono per camera per notte, IVA 10% inclusa. Tassa di Soggiorno non inclusa pari a € 6,00 a persona al giorno da corrispondere direttamente alla partenza. Dopo 10 pernottamenti nell’arco dell’anno, ciascun ospite sarà esentato dal pagamento del contributo di soggiorno;
• Le tariffe indicate sono strettamente confidenziali e non possono essere promosse o divulgate a terzi senza il consenso dell’Hotel;
• Le tariffe sono valide per prenotazioni individuali fino ad un massimo di 5 camere per notte e non sono applicabili per gruppi di quantità superiore a quella indicata;
• Non verrà applicato nessuno sconto sulle tariffe pubblicate su altri siti web o agenzie (es. Booking.com, Expedia, ecc… )

PAGAMENTI:
Il saldo del soggiorno e degli eventuali extra sarà corrisposto:
• Direttamente alla partenza da parte dell’ospite, previo invio di una carta di credito a garanzia.
• Tramite carta di credito fornita al momento della prenotazione o altre forme concordate.

ARRIVO GARANTITO/ NO – SHOW/ CANCELLATION POLICY:
Le prenotazioni possono essere cancellate gratuitamente entro le ore 12:00 del giorno prima
dell’arrivo.
In caso di cancellazione tardiva o mancato arrivo, verrà addebitato l’importo della prima notte.

CHECK IN – CHECK OUT TIME:
– CHECK IN: a partire dalle ore 14.00
– CHECK OUT: entro le ore 11.00

AI NOSTRI OSPITI SARÀ RISERVATO:
• Wi-fi gratuito.
• Parcheggio interno gratuito, non custodito.



INDICAZIONI ATTUATIVE 88° CORSO E SCORRIMENTO GRADUATORIA

La Direzione Centrale per le risorse umane con nota prot.0043682. del 12-12-2019 comunica che l’88° corso con i suoi 382 discenti avrà inizio in data 23 dicembre 2019.

Dopo un breve periodo alle SCA verranno trasferiti presso i poli didattici. CLICCA QUI PER SCARICARE LA NOTA.

 

– AGGIORNAMENTO GRADUATORIA-

Come già comunicato in data 26/11/2019 (vedi notizia qui) il Comitato aveva dato una stima (risultata poi precisa) dello scorrimento della graduatoria al netto delle convocazioni dell’88° corso. I numeri facevano riferimento alla graduatoria vigente al momento delle convocazioni, cioè quella antecedente all’ultima uscita in data 27/11/2019. Le persone convocate son le stesse, cambia semplicemente il numero di posizione.

Allo stato attuale, con la graduatoria modificata, lo scorrimento è il seguente:

MILITARI -> posizione 299 SANNA MICHELE (che nella graduatoria uscita durante le convocazioni era in posizione 301)

VIGILI VOLONTARI -> posizione 166 PERCOCO SALVATORE (che nella graduatoria uscita durante le convocazioni era in posizione 165)

SERVIZIO CIVILE -> ESAURITA

SENZA RISERVA (CIVILI)-> posizione 176 AVELLINO LUIGI (che nella graduatoria uscita durante le convocazioni era in posizione 181)

 

AGGIORNAMENTO DEL 19/12/2020:

Son state effettuate ulteriori convocazioni dalla graduatoria senza riserva (civili). Quindi ultimo convocato è: posizione 182 CASTRONOVO CLAUDIO (riferito alla graduatoria aggiornata in data 18/12/2019)

 

 



EMENDAMENTO ASSUNZIONI MANOVRA DI BILANCIO

Buongiorno Idonei 250,

è notizia di poche ore fa che durante una seduta “fiume” tenutasi la scorsa notte, la commissione bilancio del Senato ha licenziato positivamente l’emendamento per nuove assunzioni straordinarie per C.N.VV.F.

Le assunzioni saranno in totale 500 e verranno spalmate sul periodo 2020/2025. Nello specifico saranno ripartite 60 unità dal 1° aprile 2020, 40 unità non prima del 1° ottobre 2021 e 100 unità non prima del 1° ottobre di ciascuno degli anni dal 2022 al 2025. La ripartizione dei posti sarà, come previsto anche dalle leggi precedenti, 70% al concorso pubblico 250 e 30% alla procedura speciale di reclutamento.

In questo anno molto particolare, crediamo che queste unità possano essere comunque un segno positivo. Ricordiamo che questo provvedimento si va a sommare al progetto di armonizzazione del trattamento economico (65 milioni di euro per il 2020). Come Comitato idonei, crediamo che la Politica abbia voluto dare un segnale forte all’intera categoria. 

Pensiamo quindi che, anche grazie alle nostre forti sollecitazioni e alla presentazione del nostro testo di emendamento (che prevedeva 1000 assunzioni in 2 anni) da parte di diverse forze politiche, si sia potuti arrivare oggi a un testo che, se pur fortemente modifica, ha comunque voluto dare delle risposte.

E’ doveroso oggi, fare gli opportuni ringraziamenti a chi si è battuto con ruoli e modalità diverse, per portare all’importante risultato di oggi.

Al Senatore Candiani e tutto il gruppo parlamentare della Lega Senato, va la nostra gratitudine, perché hanno fatto valere con forza tutte le istanze del C.N.VV.F., caldeggiando con emendamenti ad hoc, la necessità di realizzare nuove assunzioni straordinarie. 

Ai Senatori Vattuone, Pinotti e tutto il gruppo parlamentare PD Senato, per aver predisposto, concorda ed infine presentato il nostro emendamento e per aver interloquito con tutti i componenti della maggioranza per trovare una sintesi condivisa.

L’Onorevole Prisco che ha lavorato in stretto contatto con i suoi colleghi Senatori di FdI per il raggiungimento degli obbiettivi legati al C.N.VV.F.

Ai gruppi parlamentari di Italia Viva e Fratelli d’Italia, per avere a loro volta presentato e condiviso il nostro emendamento.

Al Consigliere Regionale Ligure Lunardon ed il i gruppi consigliari di PD, M5S e LeU per la presentazione di un Ordine del Giorno a favore di assunzioni straordinarie ed equiparazione stipendiale.

Ringraziamo infine tutti coloro che con ruoli diversi hanno fatto si che i Vigili del Fuoco potessero entrare nel cuore della discussione parlamentare, anteponendo agli interessi di Partito e Schieramento il bene del Corpo Nazionale. Crediamo che quest’anno siano state poste le basi per portare a termine in tempi rapidi la graduatoria del concorso pubblico 250, mantenendo invariate le percentuali di ripartizione dei posti.

#Forza250