• home-passione
  • home-preparazione
  • home-sacrificio

ADESIONE COMITATO IDONEI VVF 250 – D.M. 676/2016

Se vuoi aderire al Comitato idonei VVF 250 – D.M. 676/2016, concedici due minuti del tuo tempo, cliccando qui e compilando il form automatico.



DISTINTIVI DI QUALIFICA

Nella Gazzetta Ufficiale di ieri 26 luglio 2021 è stata pubblicato l’articolo concernente i “Distintivi di qualifica del personale dei ruoli operativi del Corpo Nazionale dei vigili del fuoco“.

In sostanza per il personale appartenente alla qualifica di Vigile del fuoco è stato sostituito il distintivo di qualifica color rosso amaranto brillante (il c.d. tappetino) con il distintivo con un baffo di colore argento su base color rosso amaranto brillante (quello che una volta era in uso al Vigile del fuoco qualificato, ruolo non più in essere nel CNVVF).

Clicca qui per scaricare la nota



SALUTO DEL CAPO DEL CORPO ING. FABIO DATTILO

Alleghiamo la lettera col saluto del Capo del Corpo uscente Ing. Fabio Dattilo (clicca qui per scaricarla).

Tra i vari traguardi raggiunti viene citata anche la nuova forma di reclutamento con l’abbassamento della soglia di età a 26 anni per l’accesso al ruolo del Vigile del Fuoco.

Ringraziamo l’ing. Dattilo per la vicinanza che ci ha dimostrato in questi anni.

 



ANGELI SENZA ALI

Martedì 27 Luglio p.v. sarà presentato in anteprima assoluta alla presenza del Capo Nazionale dei Vigili del Fuoco e del Sottosegretario al Ministero degli Interni Carlo Sibilia il film “Angeli senza ali“.
 
Eccovi il trailer:
 



GUIDO PARISI: NUOVO CAPO DEL CORPO

Nel Consiglio dei Ministri di ieri, giovedì 22 luglio 2021, è stato nominato il Dirigente Generale Ing. Guido Parisi come nuovo Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Parisi, classe 1958 è entrato a far parte del CNVVF il 05/05/1986. Ha ricoperto diversi ruoli dirigenziali, dal Direttore dell’I.S.A. a Comandante del Comando di Roma, da Direttore Regionale Campania fino a Direttore della Direzione Centrale per l’Emergenza, il Soccorso Tecnico e l’Antincendio Boschivo.

Ha un legame speciale con il Concorso 250: è stato, come il suo predecessore Dattilo, presidente della Commissione esaminatrice del nostro Concorso 250.

I più sentiti auguri di buon lavoro al nuovo Capo del Corpo dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile ing. Parisi nell’auspicio che possa prendere a cuore la causa dei giovani Idonei 250.

Questo il messaggio che il nostro presidente Luca Napoli ha recapitato privatamente all’Ing Parisi. a nome del Comitato:

Gentile Ingegnere,
con la presente volevo porgerLe, a nome di tutto il direttivo del Comitato Idonei VVF 250, i migliori auguri per un buon lavoro per il bene del Corpo Nazionale.
Abbiamo tutti bisogno di una guida preparata e di esperienza, che sappia gestire al meglio una così complessa struttura.
In bocca al lupo Capo!
Il Presidente
Luca Napoli

La risposta è di quelle che non ti aspetti:

Grazie a tutti perchè è un successo di squadra!!! Tutti voi mi avete dato una mano nella mia crescita umana e professionale.
Un abbraccio e a presto.


Vogliamo anche ringraziare il Capo del Corpo uscente: l’ing. Fabio Dattilo. Son stati anni di proficua collaborazione, è stata una persona sempre aperta al confronto e costantemente leale e corretta. Amico del Concorso 250 ci ha dato molti spunti di riflessione.
Auguriamo all’Ing. Dattilo una felice quiescenza anche se come dice il detto: “Pompieri un giorno, pompieri per sempre”. 

 



ULTERIORI INIZIATIVE PARLAMENTARI

Alleghiamo l’interrogazione parlamentare del Sen. Vattuone in merito alla carenza di organico dei Vigili del Fuoco, del rallentamento dei corsi di formazione e conseguentemente delle assunzioni e delle unità del turn-over. Il Senatore Vattuone focalizza inoltre la situazione dei pensionamenti già avvenuti ed in programma (in totale circa 1700 unità solo tra 2021 ed il 2022).

Ringraziamo il Sen. Vito Vattuone per l’attenzione rivolta al C.N.VV.F. ed al Concorso pubblico 250.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA NOTA

 



INIZIATIVE PARLAMENTARI

Alleghiamo l’interrogazione parlamentare del Sen. Candiani in merito alla carenza di organico dei Vigili del Fuoco, del rallentamento dei corsi di formazione e conseguentemente delle assunzioni e delle unità del turn-over.

Viene inoltre ribadito che: “L’unica graduatoria di merito ad oggi valida è quella del concorso pubblico per “250” vigili del fuoco“…

Ringraziamo nuovamente il Sen. Stefano Candiani, già Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno con nomina ai Vigili del fuoco durante il governo Conte I, per la passione e l’attaccamento verso il C.N.VV.F. e per il supporto verso il concorso pubblico 250.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA NOTA

Seguiranno interrogazioni di altri parlamentari.



L’ ARCHITETTURA DELLE SCUOLE CENTRALI ANTINCENDI

Interessante speciale sulle Scuole Centrali Anticendi andato in onda su Rai News 24.

Un emozionante tuffo nei ricordi per chi ha passato mesi delle propria vita dentro le S.C.A. ed un ottima anteprima per gli Idonei 250 che dopo innumerevoli sacrifici varcheranno quel famoso cancello


La creazione di una nazione unitaria è passata anche dalla formazione di un corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, che ottant’anni fa si dota di un complesso dove formare e addestrare le nuove leve. Sono le Scuole Centrali Antincendi, una struttura storica dove sono ancora conservate le architetture, le statue e soprattutto l’atmosfera degli anni Quaranta, come ci racconta là storico dell’arte Costantino D’Orazio.

Il link originale sul sito Rai News è visibile al link:
https://www.rainews.it/dl/rainews/media/Le-architetture-delle-Centrali-Anticendi-ebcdbf6a-d8c3-4871-9767-62fb3e9ee67a.html



Messaggio di Cordoglio

Il Direttivo e tutti gli Idonei 250 si uniscono al dolore di Vincenzo Mauriello (Idoneo 250, in servizio presso il Comando di Fermo) per il grave lutto che lo ha colpito.

Un abbraccio fraterno da tutti noi a Vincenzo ed alla sua famiglia



DECRETO 91° CORSO ALLIEVI VIGILI DEL FUOCO

Clicca qui per scaricare il decreto del 91° corso Allievi Vigili del Fuoco



PARTENZA 91° CORSO

In data odierna 261 allievi Vigili del Fuoco inizieranno la loro avventura lavorativa nel Corpo Nazionale.

A tutti loro va il Nostro più grosso in bocca al lupo ed in particolar modo ai 223 idonei del Concorso pubblico VVF 250. Finalmente il sogno diventa realtà!

Il corso sarà così strutturato: nella prima fase della durata di sei settimane (dal 31 maggio al 09 luglio) gli allievi parteciperanno in modalità F.A.D. presso le rispettive residenze. Successivamente saranno trasferiti presso le Scuole Centrali Anticendi dove svolgeranno il corso in contemporanea col 90° corso.

#Forza250 facciamo capire a tutti di che pasta siamo fatti!

Il Direttivo