• home-passione
  • home-preparazione
  • home-sacrificio

Tag:oo.ss.

Resoconto videoconferenza Amministrazione VV.F. e OO.SS. del 28/05/2020

In data mercoledì 27 maggio aprile c.a. si è tenuta una videoconferenza tra il Dipartimento VV.F. e le Organizzazioni sindacali.

Il tema trattato principalmente era quello della formazione.

Alleghiamo le slide dell’Amministrazione Vigili del fuoco (clicca qui) ed i resoconti dei sindacati FP CGIL VV.F. (clicca qui), CONFSAL VIGILI DEL FUOCO (clicca qui) e FNS CISL rimanendo in attesa delle pubblicazioni delle altre OO.SS.



COMUNICATO NUMERO 35: FORMAZIONE VV.F.

Come Comitato 250 assistiamo sgomenti e increduli alle notizie arrivateci al termine della videoconferenza di questo pomeriggio tra Amministrazione Vigili del fuoco e OO.SS che verteva sulla formazione dei corsi in essere e di quelli futuri.

Ci riserviamo di attuare qualsiasi tipo di protesta, non trascureremo nemmeno l’ipotesi di una manifestazione a tutela dei nostri iscritti e a tutela delle assunzioni.

Seguiranno aggiornamenti.

Tanto si doveva.

Il Direttivo



SONDAGGIO



Resoconto incontro Amministrazione VV.F. e OO.SS. del 23/04/2020

Carissimi Idonei

come già anticipato, ieri giovedì 23 aprile si è tenuto l’incontro tra l’Amministrazione Vigili del Fuoco e le Organizzazioni Sindacali.

Come era preventivabile, fino all’uscita del nuovo DPCM (Decreto Presidente Consiglio dei Ministri) riguardante la “fase 2”, è prematuro poter intraprendere qualsiasi azione. In questo nuovo DPCM dovrebbero essere contenute delle deroghe anche per i futuri corsi da allievo Vigili del fuoco (per deroga si intende la modifica delle regole di un’altra norma in precedenza divulgata).

Saranno iniziative “interministeriali” ossia che coinvolgono più Ministeri (Interno, Difesa, Giustizia e della Pubblica Amministrazione) perché allo stato attuale tutte le varie forze di polizia e civili sono bloccate.

Sul 87° corso l’Amministrazione ha dichiarato che prima di concludere il corso, vorrà concludere tutti i moduli operativi che gli allievi non hanno potuto effettuare a causa dell’emergenza COVID-19.

Rimaniamo in attesa dell’uscita del nuovo DPCM dove potremo senz’altro farci una idea delle nuove azioni che potrà intraprendere l’Amministrazione.

Il Direttivo 250